Articoli

CapoCoro

Andrea Mazzer

Nato a Conegliano nel 1981, si avvicina alla musica fin da bambino, iniziando a studiare pianoforte all’età di 8 anni.

Completa il percorso di formazione classica nel giugno del 2005, quando, sotto la guida della

Prof.ssa Elisa Ottavian, ottiene il Diploma di Pianoforte presso il conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara.

Durante il percorso di studi, accanto all’attività solistica, dà molto spazio all’accompagnamento pianistico, collaborando con molti allievi delle classi di violino, flauto traverso, saxofono, percussioni e canto; suona per diversi anni nella “Piccola Orchestra Veneta” e nei quartetti “Jacob” e “Cosmos”, come pianista, clavicembalista e organista.

La predisposizione per la musica d’insieme lo spinge ad orientarsi anche verso forme di musica moderna, dedicandosi alle tastiere e alla chitarra acustica.

Nel 2002 fonda gli Shade e inizia l’attività live prima come bassista, poi come tastierista, registrando anche il cd di inediti “Tra bianco e nero”.

Nel 2011 collabora con il cantante Enrico Nadai, finalista de “Io canto 2”.

Dal 2015 suona con la band pop/rock StereoLive. Ha militato anche, dal 1996 ad oggi, nei Justuffy, De Sidera, Porrattack, Rock Your Soul, Otherside, Ninone, Triplodiesis; ha partecipato, inoltre, come pianista e tastierista ai seguenti spettacoli teatrali: “Laudato sii”, “Infinite tastiere”,“La giostra delle parole”, “Luis, ti ricordi?”.

Collabora come pianista accompagnatore con l’Insieme Vocale Città di Conegliano, con l’Ensemble A. B. Michelangeli e con il coro giovanile Novo Concento.

Dal 2004 al 2013 è stato docente di pianoforte e teoria e solfeggio presso diversi istituti del coneglianese.

Dal settembre del 2011 dirige il coro vittoriese di voci miste “Gli Sconcertati”, dopo esserne stato il pianista accompagnatore.

Joomla templates by a4joomla